[ Torna all'inizio della pagina ]


[ Torna all'inizio della pagina ]


CORSO DI DANZA INDIANA


TeatroDanza Indiano & Cinema: dal tempio alla cinepresa.
Per possedere e saper dirigere il proprio corpo non basta nascerci dentro.

La tecnica millenaria del teatrodanza indiano, affrontato con la serietà e l'ortodossia che questa Disciplina necessariamente richiede per ottenere la tradizionale pulizia esecutiva, viene esplorata in questo corso attraverso l'approfondimento della comparazione di due stili principali classici basati uno sulla forma romboidale (Bharata Natyam) e l'altro sulla forma sferica (Odissi).

La perfezione a cui questa arte indirizza i suoi sforzi consente agli allievi di scoprire e mappare le proprie risorse motorie e sviluppare qualità espressive ritenute corredo straordinario per artisti di qualsiasi provenienza attoriale formativa come Grotowski, Eugenio Barba e Peter Brook hanno compreso. 
La tecnica si basa su forme di Yoga in movimento, il lavoro raffinato del gesto delle mani (Mudra) e un'attenta esplorazione della comunicazione delle emozioni e dei 9 Sentimenti (Rasa), che consente una lucida capacità espressiva priva delle ambiguità che caratterizzano oggi la comunicazione sociale sempre più asettica e fuorviante. Il corso propone lo studio completo dei passi di base (Adavu), repertorio coreografico classico e un approccio alla musica carnatica (antica).

Danza Cinematogtrafica in India: la gioia che attinge dal passato.
Lo stile “Bollywood” rappresenta il traguardo contemporaneo di una lunga tradizione artistica che attraversa tutta la storia indiana. La tradizione millenaria della danza sacra si unisce in questo stile agli influssi mediorientali presenti nel nord del Paese e alla festosità delle danze popolari. Caratteristiche peculiari della “Bollywood” sono l’eleganza, l’energia, la precisione ritmica e l’armoniosità del lavoro coreografico, unite a un ricco patrimonio di espressività mimica. La danza in India è sempre sinonimo di narrazione e anche nella Bollywood ogni coreografia svolge un tema, quasi sempre legato alle passioni umane: speranza, passione, gelosia, tristezza, gioia. Coreografie soliste o corali concorrono insieme a formare un ricco repertorio dove i giochi di seduzione tra donna e uomo declinano nell’affascinante gusto estetico orientale, sentimenti e vicende che appartengono alla vita di tutti. Dal punto di vista tecnico lo stile Bollywood, derivando dalle discipline classiche prevede uno studio rigoroso dei passi, delle linee geometriche e del gesto dell’alfabeto mimico.

PRESENTAZIONE MARCELLA BASSANESI

Marcella Bassanesi danzatrice e coreografa di teatro danzadanza indiano da quasi trenta anni lavora come danzattrice e mimo in prestigiose produzioni, festival, teatri e media sia di matrice indiana che occidentale. Tra i suoi più assidui luoghi espressivi il Conservatorio di Milano e la Palazzina Liberty con cui lavora ininterrottamente da otto anni danzando con le loro orchestre. Sotto i suoi insegnamenti ha condotto all'ottenimento della Laurea in India (Aranghetram) diversi allievi occidentali ed è stata correlatrice di Laurea per allievi che hanno presentato Tesi indagando sul vasto patrimonio del Teatrodanza indiano in vari indirizzi quali Architettura, Lettere, Storia. Peculiarità che le viene indiscutibilmente riconosciuta è una focosa capacità di insegnamento che ha sviluppato riuscendo a trasmetttere l'ortodossia della materia a studenti occidentali non avvezzi alla severa metodologia orientale. L'inesauribile lavoro di Ricerca sulle microscopiche differenze esecutive degli stili del teatrodanza indiano la rendono oggi una rara fonte di conoscenza.



Torna su

[ Torna all'inizio della pagina ]


Compleanni e anniversari

Convenzioni

[Prodotti]

Il Centro Ayurvedico Namastè utilizza i prodotti [Comfort zone], [Benefica], [Maharishi ayurveda]

[ Torna all'inizio della pagina ]


Home | Filosofia | Ayurveda | Yoga | Trattamenti dal Mondo | Face & Body Care | Corsi | News


SparkinWeb