[ Torna all'inizio della pagina ]


[ Torna all'inizio della pagina ]


I Tridosha


La scienza dell'ayurveda ci spiega che ogni individuo è unico ed irrepetibile, ognuno differente dall'altro. Il perchè, ci viene spiegato dagli antichi testi, dove l'importanza di conoscere la propria costituzione psico-fisica rappresenta una conoscenza fondamentale, per poter decidere meglio il tipo di dieta, lo stile di vita ed il tipo di esercizio fisico per ognuno. Secondo l'Ayurveda tutte le funzioni del corpo dalle più grossolane a quelle più sottili sono governate dai tre umori corporei, chiamati Dosha Vata, Dosha Pitta, Dosha Kapha. Secondo la visione ayurvedica, raggiungere la salute psico-fisica è importante ed indispensabile per mantenere questi umori corporei in equilibrio. Equilibrio inteso come giusto rapporto e proporzione tra i tre Dosha Vata, Pitta e Kapha. Gli umori corporei ossia i Dosha hanno caratteristiche e funzioni speciali tra cui: il controllo fisiologico.Quando fra loro sono in equilibrio sostengono il corpo, al contrario causano malanni. Di seguito elenchiamo alcune caratteristiche su ogni Dosha: 
Dosha Vata è secco, freddo, instabile,leggero e mobile.Rappresenta il principio del movimento, governa tutte le funzioni del sistema nervoso e presiede alle funzioni del sistema respiratorio, circolatorio, locomotore e degli organi escretori.Quando è in equilibrio è vigile, veloce e dinamico e creativo. In squilibrio tende a preoccuparsi, è distratto e sensibile al freddo. Per il Dosha Vata è importante una influenza stabilizzante ed equilibrante, quindi una routine quotidiana regolare, evitare le ore piccole, gli eccessi alimentari e nelle bevande. Il sapore da preferire per Vata è dolce, salato e acido. 
Dosha Pitta è caldo, leggero,acuto rappresenta il principio della digestione, del metabolismo, regolazione ormonale, controlla tutti processi di trasformazioni e produzione di calore ed energia nel corpo.In equilibrio intelligenza acuta, fiducioso.In squilibrio facile ad arrabbiarsi, critico e molto coivolto nelle situazioni. Per il Dosha Pitta è importante calmare la fisiologia, le emozioni, evitare eccessive esposizioni. Pitta dovrebbe preferire il sapore dolce,amaro, astringente. 
Dosha Kapha è pesante, stabile, lento e unto.Rappresenta la coesione, sostiene l'equilibrio dei fluidi cellulari ed anche tissutali.Controlla le funzioni immunitarie. In equilibrio è calmo, affettuoso, stabile e forte. In squilibrio diventa apatico, tende ad ingrassare, e diventa possessivo. Per il Dosha Kapha è necessaria una influenza calma, ed energizzante. Fare esercizio fisico regolarmente e mangiare poco alla sera.Kapha dovrebbe preferire il sapore amaro,astringente e piccante. 
Altro principio fondamentale in Ayurveda, è la legge di similarità e dissimilarità, ossia; tutto ciò che è affine ad un Dosha, e alle sue qualità, promuove l'aumento di quel Dosha nel corpo, e lo porta in squilibrio. Al contrario; tutto ciò che che è dissimile da un Dosha, fa decrescere quel Dosha nel corpo, e lo porta in equilibrio. Pertanto l'importanza in Ayurveda è quello di includere i sei gusti all'interno di un pasto, affinchè sia ben bilanciato, includendo tutti e sei i sapori: dolce, salato, amaro, astringente, acido, piccante.


Torna su

[ Torna all'inizio della pagina ]


Compleanni e anniversari

Convenzioni

[Prodotti]

Il Centro Ayurvedico Namastè utilizza i prodotti [Comfort zone], [Benefica], [Maharishi ayurveda]

[ Torna all'inizio della pagina ]


Home | Filosofia | Ayurveda | Yoga | Trattamenti dal Mondo | Face & Body Care | Corsi | News


SparkinWeb